Newsletter

Accetta privacy

News

Farmaderbe, stabilimento rinnovato in chiave eco

Lo stabilimento Farmaderbe si rinnova e diventa ecosostenibile. Lo scorso anno sono stati ultimati i lavori di riqualificazione energetica della sede di Pradamano dove da 25 anni sviluppiamo fitoterapici, prodotti cosmetici e soluzioni per la salute e l’alimentazione.
Un investimento importante (circa 500 mila euro complessivamente) reso possibile in parte anche grazie al finanziamento ottenuto nell’ambito della misura POR FESR 2007-2013 obiettivo competitività regionale ed occupazione, bando “Incentivi per iniziative rivolte a sostenere l’efficienza energetica e l’utilizzo delle fonti rinnovabili” per le iniziative inserite nell’ambito del risparmio energetico, attività 5.1.a.

Anche in questa occasione abbiamo cercato di ridurre gli sprechi, come per lo smaltimento dei vecchi serramenti che verranno recuperati e riutilizzati in un progetto sociale.
Crediamo molto nella capacità di investire per migliorare l’efficienza della produzione, anche attraverso l’abbattimento dei costi ed una maggiore attenzione all’ambiente e alla riduzione degli sprechi”.

Tutto il capannone è stato rivestito con materiale isolante dello spessore di circa 10-12 cm, la parte del magazzino è ricoperta da “pannelli sandwich” di grandi dimensioni rivestiti in alluminio, mentre la parte ufficio è stata rifinita in doghe di alluminio estruso con finitura bicolore nelle tonalità “terra”. L’intento era quello di unire le finalità di risparmio energetico all’obiettivo di restyling della storica sede. Il risultato finale è un edificio elegante in linea con il mood “naturale” dell’azienda e rispettoso dell’ambiente.

DEBUG